[av_three_fourth first min_height=” vertical_alignment=” space=” custom_margin=” margin=’0px’ padding=’0px’ border=” border_color=” radius=’0px’ background_color=” src=” background_position=’top left’ background_repeat=’no-repeat’ animation=” mobile_display=”]
[av_textblock size=” font_color=” color=”]
Si è concluso a Conegliano il circuito di gare promozionali Tour Trevigiano 2016, con una sprint molto partecipata (ben 100  iscritti al percorso nero), con gli atleti impegnati, tra le vie del centro storico e i giardini del castello, a cercare gli ultimi punti per scalare le classifiche finali e imporsi come migliori atleti della Marca. Organizzazione come al solito impeccabile, curata dall’Orienteering Tarzo, che ha ricordato, con il lutto al braccio, un momento di silenzio e parole di saluto durante le premiazioni, l’improvvisa scomparsa di una loro socia storica: Pierina Vendrame.
[/av_textblock]
[/av_three_fourth]

[av_one_fourth min_height=” vertical_alignment=” space=” custom_margin=” margin=’0px’ padding=’0px’ border=” border_color=” radius=’0px’ background_color=” src=” background_position=’top left’ background_repeat=’no-repeat’ animation=” mobile_display=”]
[av_image src=’http://lnx.orienteering.tv.it/wp-content/uploads/2016/11/20161127-SelfieCon-Coppa-180×180.jpg’ attachment=’588′ attachment_size=’square’ align=’center’ styling=” hover=” link=” target=” caption=” font_size=” appearance=” overlay_opacity=’0.4′ overlay_color=’#000000′ overlay_text_color=’#ffffff’ animation=’no-animation’][/av_image]
[/av_one_fourth]

[av_one_third first min_height=” vertical_alignment=” space=” custom_margin=” margin=’0px’ padding=’0px’ border=” border_color=” radius=’0px’ background_color=” src=” background_position=’top left’ background_repeat=’no-repeat’ animation=” mobile_display=”]
[av_image src=’http://lnx.orienteering.tv.it/wp-content/uploads/2016/11/20161127_PodioTrofeoConegliano-180×180.jpg’ attachment=’597′ attachment_size=’square’ align=’center’ styling=” hover=” link=” target=” caption=” font_size=” appearance=” overlay_opacity=’0.4′ overlay_color=’#000000′ overlay_text_color=’#ffffff’ animation=’no-animation’][/av_image]
[/av_one_third]

[av_two_third min_height=” vertical_alignment=” space=” custom_margin=” margin=’0px’ padding=’0px’ border=” border_color=” radius=’0px’ background_color=” src=” background_position=’top left’ background_repeat=’no-repeat’ animation=” mobile_display=”]

[av_textblock size=” font_color=” color=”]
Ampia partecipazione della nostra società: 26 atleti, 3 podi e 2° posto nella classifica delle società nel Trofeo Città di Conegliano.

Vince nel percorso Bianco Femminile Giorgia che, per non emulare il vincitore del Bianco Maschile, dovrà quanto prima abbandonare questa categoria e cimentarsi nel percorso Giallo, che sicuramente la vedrà ancora ai vertici nel prossimo anno. Terzo posto nella classifica finale del Tour, dove le sue avversarie si sono avvantaggiate cimentandosi nei percorsi giallo e nel rosso. Anche la sorella Alessia non è stata da meno, 2a in gara, nel Giallo e 4a nel Tour.
[/av_textblock]

[/av_two_third][av_one_full first min_height=” vertical_alignment=” space=” custom_margin=” margin=’0px’ padding=’0px’ border=” border_color=” radius=’0px’ background_color=” src=” background_position=’top left’ background_repeat=’no-repeat’ animation=” mobile_display=”]
[av_textblock size=” font_color=” color=”]
Bisogna però notare che anche in questo caso le dirette concorrenti hanno fatto incetta di punti nelle categorie superiori! Le loro cugine, Mariarosa e Mariaelisa  le hanno emulate piazzandosi nella classifica finale del Tour al 3° e 4° posto.

Una caparbia Rossella Vecchiato sale sul secondo gradino del podio nella classifica finale nella categoria W21-34. Concludo l’analisi del settore femminile con l’esemplare gesto di Monica che, per non approfittare del PE di Flavia Costa che gli avrebbe consentito di terminare al terzo posto finale del Tour, scavalcandola, ha deciso di ricambiare con un bel PM. (… o almeno  credo che le cose siano andate così, verificherò…).

Solo Samuele Pozzebon ambiva ai podi finali nel settore maschile e nonostante non abbia potuto gareggiare ha mantenuto il suo terzo gradino. Lorenzo Bazan si è preso invece la soddisfazione di arrivare 3° nel percorso Nero.
[/av_textblock]
[/av_one_full]

[av_gallery ids=’600,599,598,597,596,595,594,593,592,591,590,589,588,587,586,585,584′ style=’thumbnails’ preview_size=’portfolio’ crop_big_preview_thumbnail=’avia-gallery-big-crop-thumb’ thumb_size=’portfolio’ columns=’5′ imagelink=’lightbox’ lazyload=’avia_lazyload’]

Comments are closed

Sito FISO Veneto